TRIANGOLO E TRIANGOLI NELLA BASILICA DI SAN LORENZO FUORI LE MURA

SCIENCE TRIP – Alessandra Carlini e Laura Tedeschini Lalli
23 settembre 2015 ore 16:00-18:00 – Prenotazione

Laura Tedeschini Lalli, matematica, Dipartimento di Architettura Roma Tre
Alessandra Carlini, architetto

Un percorso per cogliere la forza della persistenza della forma. I marmorari romani, anche noti come “cosmati”, nella Roma medievale avevano l’esclusiva del riuso dei marmi imperiali. Le loro geometrie sono basate su frammentazioni e ricomposizioni di questo materiale antico, spesso già frammentato. Osserveremo la geometria frattale nel pavimento cosmatesco di San TriangoliArchitetturaLorenzo fuori le mura, e nei suoi arredi verticali.
Nei pavimenti cosmateschi è spesso presente una composizione che ricorda quella nota come “triangolo di Sierpinski”, un insieme frattale astratto ideato in contesto matematico nel secolo appena trascorso per studiare l’ipotesi del continuo. La rivista Nature Chemistry ha recentemente citato il nostro studio sulla permanenza della forma anche nel contesto delle ricerche sui fogli di grafene, le cui molecole si autorganizzano in strutture molto simili ai Sierpinski.

APPUNTAMENTO: ore 15:40 in piazza San Lorenzo davanti alla cancellata d’ingresso alla chiesa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...